Il critico miliardario di criptovalute Ray Dalio ammette che potrebbe sbagliarsi su Bitcoin durante l’ultima impennata dei prezzi e sta cercando nuove prospettive.

Il capo degli hedge fund Ray Dalio dice che „potrebbe mancare qualcosa“ su Bitcoin.

Il leader miliardario della Bridgewater Associates afferma che „adorerebbe essere corretto„.

Dalio ha recentemente suggerito che i governi cercheranno di „fuorilegge“ Bitcoin

Con il prezzo di Bitcoin che è salito di nuovo ultimamente, superando $ 17.700 al momento della stesura di questo articolo, stiamo assistendo a un numero sempre maggiore di leader finanziari tradizionali rivalutare le loro opinioni sulla principale criptovaluta. Il miliardario Ray Dalio, a capo del più grande hedge fund del mondo Bridgewater Associates, è l’ultimo a sfidare le sue prospettive di lunga data in materia.

In una serie di tweet di oggi , Dalio ha ammesso che „potrebbe mancare qualcosa“ su Bitcoin e che „adorerebbe essere corretto“. Ha continuato spiegando in dettaglio i motivi per cui è stato critico nei confronti di Bitcoin in passato, affermando che „non è molto buono come mezzo di scambio perché [non puoi] comprarci molto (presumo sia perché è troppo volatile per la maggior parte dei commercianti da usare, ma correggimi se sbaglio). “

Dalio ha quindi suggerito che Bitcoin non è una buona riserva di valore a causa della volatilità e che „ha poca correlazione con i prezzi di ciò che devo acquistare, quindi possederlo non protegge il mio potere d’acquisto“. Ha poi ribadito la sua recente affermazione che „i governi lo metteranno fuori legge e lo renderanno troppo pericoloso da usare“.

Sii il primo a provare il nostro gettone premio.

Guadagna gettoni passivamente mentre leggi. Spendi i tuoi gettoni nel nostro negozio di ricompense.
La tua email

Iscriviti adesso

„A differenza dell’oro, che è la terza risorsa di riserva più alta posseduta dalle banche centrali, non riesco a immaginare che le banche centrali, i grandi investitori istituzionali, le imprese o le multinazionali lo utilizzino“, ha concluso. “Se mi sbaglio su queste cose mi piacerebbe essere corretto. Grazie.“

Come ci si potrebbe aspettare, un capo di hedge fund miliardario che si appella direttamente a Twitter per dimostrare che si sbaglia ha attirato personalità cripto di peso elevato per provare a fare proprio questo. Il podcaster Peter McCormack e il co-fondatore di BlockTower Capital e Chief Investment Officer Ari Paul sono tra coloro che hanno risposto, cercando un pubblico con Dalio.